• 10 Febbraio 2023
  • News
  • by Emanuela Crosetti
  • 159
  • 0

In un incontro all’Università La Sapienza di Roma, si sono tratteggiate le prime linee guida per il futuro del termalismo in Sicilia

Nei locali della Scuola di Specializzazione di Medicina Termale dell’Università La Sapienza di Roma, la Presidente A.N.Co.T. Franca Roso, insieme al collaboratore medico-scientifico dell’associazione, Prof. Antonio Fraioli e al Prof. Mario Fontana, coordinatore della scuola di Specializzazione in Medicina Termale e docente universitario de La Sapienza, ha incontrato una delegazione proveniente dalla Sicilia, composta dal vicesindaco di Alì Terme, Agata Di Blasi, e dal sindaco di Montevago, Margherita La Rocca, insieme all’avvocato Giada Lupo, delegata dell’Ordine dei Medici per la Regione Sicilia.

Al centro dell’incontro, al quale hanno partecipato anche il sindaco di Latronico, Fausto De Maria, è stata posta la delicata situazione del termalismo in Sicilia, esaminata alla luce delle possibili direttrici di sviluppo. 

In un clima di costruttiva collaborazione sono state tratteggiate le linee guida a cui l’associazione si ispirerà per svolgere un ruolo incisivo nel delicato quadro del termalismo siciliano.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *