• 29 Aprile 2024
  • News
  • by Emanuela Crosetti
  • 188
  • 0

Il parco delle Terme di Boario riapre con tante novità a calendario e un’accessibilità gratuita al pubblico

Le Terme di Boario si preparano all’estate. Da mercoledì 1 maggio, il parco, da qualche anno passato di proprietà al Comune, riapre i propri cancelli. All’inaugurazione della nuova stagione saranno presenti il sindaco Dario Colossi, il vicesindaco Stefania Piccinelli, amministratori locali e rappresentanti di varie associazioni. La gestione del Parco è affidata al Consorzio Thermae & Ski, con Angelo Dossena nominato a febbraio nuovo direttore.

Cuore pulsante del territorio, il Parco delle Terme si configura ora come un luogo non solo di benessere e relax, ma anche di integrazione e partecipazione attiva. La collaborazione instaurata tra il consorzio, l’amministrazione e gli operatori locali, infatti, permette di usufruire di grandi spazi e strutture storiche per la realizzazione di progetti, eventi e molto altro, contribuendo così a creare un’esperienza unica, arricchita da un’ampia gamma di attività e iniziative proposte.

Gli eventi in programma

Innumerevoli gli appuntamenti in calendario fino al 31 ottobre. Sono state chiuse, infatti, nuove convenzioni con una cinquantina di comuni della Vallecamonica e dell’alto Sebino e, grazie a questo accordo, circa 100 mila persone potranno entrare nel parco ogni giorno gratuitamente, dalle 8 alle 20, usufruendo di sconti e agevolazioni per assistere agli spettacoli serali. Una strategia, questa, che ha un chiaro obiettivo: fare in modo che quello che da sempre è considerato “il cuore pulsante di Darfo” torni a diventare luogo di aggregazione della comunità, sede di eventi o semplice punto di riferimento per trovare un po’ di relax facendo una passeggiata immersi nella natura.

Tra le molte iniziative a favore dei visitatori, vi saranno omaggi per i concorsi estivi, come 3000 ingressi gratuiti solo per “Mister e Miss Terme”, la cui finale è stata fissata per il 16 luglio. Novità importanti anche per il concorso canoro “Duets”, che culminerà con la finalissima del 13 agosto. E poi ancora serate di ballo liscio, concerti di musica sinfonica e masterclass, fino all’evento settembrino “Il parco dei balocchi”. Infine, per convogliare a Darfo Boario Terme parte dei visitatori attesi sul lago per “The floating piers”, le terme metteranno a disposizione anche un servizio di trasporto. Tra le diverse novità, il ritorno del Solstizio Festival nei venerdì di giugno e l’apertura, in collaborazione con Assocamuna, di uno spazio di co-working.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *