• 8 Maggio 2024
  • News
  • by Emanuela Crosetti
  • 88
  • 0

Un intero paese che si tinge di rosa: così Rapolano Terme accoglie in trepidante attesa l’arrivo del Giro d’Italia

Cresce l’attesa a Rapolano Terme, un paese tutto in fermento per l’arrivo della tappa del Giro d’Italia che transiterà nella giornata di giovedì 9 maggio, con partenza da Viareggio. Saranno 180 i chilometri previsti, con tre tratti di sterrato. A percorrerli: Tadej Pogacar, Filippo Ganna, Julian Alaphilippe e gli altri campioni attesi all’arrivo di piazza delle Repubblica (o Piazzone), nel cuore del centro termale delle Crete senesi.

Sono ormai settimane che il Comune ha posizionato cartelli agli angoli e agli incroci delle strade per celebrare “Rapolano città di tappa”. E non solo. Cromaticamente addobbati anche buona parte dei balconi, delle terrazze, finestre, vetrate delle scuole e facciate dei negozi. Per l’atteso arrivo della corsa rosa, tutta la popolazione è coinvolta. Il palazzo comunale, assieme all’adiacente Teatro del Popolo, sono stati scelti come sedi del quartier generale di tappa e della sala stampa dedicata agli oltre 100 giornalisti da tutto il mondo. Coinvolte anche tutte le associazioni del territorio che collaboreranno con i servizi di logistica e la chiusura dei varchi.

Il vincitore dovrebbe alzare le mani dal manubrio intorno alle 17. Per l’occasione, gran parte della viabilità e parcheggi cittadini saranno off limits per permettere l’allestimento delle strutture del Giro da parte degli organizzatori. Nella stessa giornata, inoltre, saranno chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado e non verrà effettuato il mercato settimanale. Per vivere la Giornata Rosa è stato predisposto un servizio navetta gratuito. Sarà attivo dalle 6 alle 16 e dalle 17.30 alle 19, che collegherà la località Bivio Sentino con via Provinciale Nord, di fronte al Bar Torricelli, e via P. Togliatti (Strada della Riccia).

Le iniziative collaterali

Moltissime le iniziative a margine dell’evento che si tengono nella zona del cosiddetto Villaggio del Giro, nei pressi dello stadio comunale Ubaldo Passalacqua, con stand di sponsor e fornitori della corsa. Tra escursionismo, nuovi progetti di viabilità dolce, cultura e benessere, Rapolano si appresta a vivere una giornata intensa e indimenticabile, anche per i visitatori che verranno da fuori.

Alle 12, per esempio, arrivano i partecipanti al Giro-E, esperienza dedicata alle bici elettriche, che partono la mattina di giovedì da Siena. In programma anche iniziative rivolte ai più piccoli. Come BiciScuola, progetto promosso da Rcs Sport per coinvolgere i bambini delle scuole primarie. La premiazione dei migliori elaborati sarà alle 13.15 in piazza Sassoli e attività ludiche sulla sicurezza stradale a cura dalla Polizia di Stato.

(Fonte: La Nazione)

Tags:

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *